Autostima – sei prezioso/a

Sprachen de en

Lesedauer 5 Minuten

In Wikipedia, l’autostima è definita come segue: “L’autostima (anche: autostima, fiducia in se stessi,) è intesa in psicologia come la valutazione che si ha di se stessi”. una miscela di predisposizioni genetiche e ambiente sociale. Ma come mi valuto, in base a quali criteri? Come mi sento con me stesso? L’immagine che ho di me stessa si è sviluppata nel corso della vita, sulla base delle mie esperienze, sulla base di ciò che altre persone hanno parlato nella mia vita ed è stata definita anche confrontandomi con altre persone. Ma confrontarsi ha fatto più male che bene alla mia immagine di me stessa, perché c’è sempre qualcuno che ha più successo, più bello, più coraggioso, più intelligente, più divertente, più creativo, ecc. di me. Questo aumenta l’insoddisfazione, la tensione e la sensazione di non essere abbastanza bravi. C’era pressione per esibirsi, perché il valore che mi davo dipendeva dal riconoscimento delle persone. Ho sempre voluto accontentare tutti e trovavo sempre più difficile dire “no”, anche quando qualcosa era travolgente. Quando ho conosciuto Gesù e l’ho invitato nella mia vita , la mia autostima è cambiata quando gli ho permesso di darmi il mio valore. L’amore di Dio per me è indescrivibile, incomprensibile e travolgente. Sono stato creata in modo unico, una meraviglia di Dio.

Isaia 53: 4: Sei prezioso ai miei occhi e io ti amo! “

Ti ringrazio per essere stato realizzato meravigliosamente; Le tue opere sono meravigliose e l’anima mia lo sa bene. “Salmo 139:14

Posso “essere”. Dio mi ama come sono. Lui conosce il mio cuore. Conosce anche i miei limiti, i miei errori, le mie debolezze. Il suo amore è incondizionato e costante. Pensa molto di più a me di quanto non mi pensi io. Si fida di me più di quanto io mi fidi di me stesso. Mi trova prezioso, indipendentemente da quello che faccio. Dio mi ha dato doni e capacità che solo io ho. Ecco perché non ho bisogno di confrontarmi o misurarmi con gli altri.

Il mio obiettivo è riconoscere come Dio mi ha inteso e vivere nel suo destino per la mia vita. Posso solo riconoscermi come Dio mi ha inteso quando apro il mio cuore e lo incontro, quando gli chiedo nella preghiera e lui mette una risposta nel mio cuore. Non voglio più vivere per compiacere gli altri, ma per compiacere Dio. Le mie domande di identità: “Chi sono io? Perché io sono? Da dove vengo? Dove sto andando? ”Ho ricevuto una risposta in Gesù Cristo. Sono un’amata figlia di Dio, sono stata creata per essere in comunione con Dio, per vivere in relazione (questo è il mio destino), Dio è il mio Creatore e dopo la mia morte tornerò a casa da Dio Padre. La mia identità è in Cristo. Sei nostro padre.

Noi siamo l’argilla, tu sei il vasaio e noi siamo l’opera delle tue mani, Isaia 64: 7

Dio ci mostra il suo amore nella sua parola, lì posso incontrarlo, conoscere il cuore di suo padre. La parola di Dio, la Bibbia, è una lettera d’amore di Dio per noi umani.

Dio non ti ama perché sei così prezioso, ma sei prezioso, perché Dio ti ama così. Dietrich Bonhoeffer

Che valgo ai tuoi occhi supera il mio sentimento e la mia comprensione, ma le tue promesse sono più affidabili dei miei sentimenti volubili. E se può essere una lunga strada finché non imparo a vedermi, so ancora: Hai innumerevoli possibilità per condividere i tuoi buoni pensieri su di me. (Preghiera di Antje Sabine Naegeli)

La mia autostima oggi è determinata dalle verità che Dio stesso parla della mia vita. A poco a poco, in un processo costante, Dio mi mostra le bugie della vita in cui credevo, espone la valutazione negativa, i pensieri che il nemico cerca di persuadermi e li sostituisce con la verità liberatrice di Dio.

So tutto di te. (La Bibbia, Salmo 139: 1) So quando sedermi e quando alzarmi. (Salmo 139,2) Tutte le tue vie mi sono note. (Salmo 139:3) Anche i capelli sulla tua testa sono numerati. (Matteo 10:29-31) Perché ti ho creato a mia immagine. (Genesi 1:27) Ti conoscevo ancor prima che fossi ricevuto. (Geremia 1: 4-5) Ho scelto te quando ho pianificato la creazione. (Efesini 1: 4, 11) Non sei stato un errore. (Salmo 139:15) Ho deciso quando saresti nato e dove avresti vissuto. Atti 17:26) Sei fatto meravigliosamente. (Salmo 139:14) Ti ho formato nel grembo di tua madre. (Salmo 139:13) Vi sono stato travisato da coloro che non mi conoscono. (Giovanni 8:41) Non sono lontano e arrabbiato, ma l’espressione perfetta dell’amore. (1 Giovanni 4:16) È mio desiderio inondarti di amore. (1 Giovanni 3,1) Semplicemente perché tu sei mio figlio e io sono tuo padre. (1 Giovanni 3,1) Ti offro più di quanto tuo padre terreno potrebbe mai fare. (Matteo 7:11) Perché sono il padre perfetto. (Matteo 5:48) Ogni buon dono che ricevi viene dalla mia mano. (Giovanni 1:16) Perché mi prendo cura di te e ti incontro in ogni necessità. (Matteo 6: 31-32) Il mio piano per il tuo futuro è sempre la speranza. (Geremia 31,3) Perché ti amo di amore eterno. (Geremia 31,3) I miei pensieri su di te sono innumerevoli, come la sabbia in riva al mare. (Salmo 139: 17-18) Canto di te di gioia. (Zefania 3.17) Non smetterò di farti del bene. (Geremia 32:40) Perché sei il mio bene più prezioso. (Esodo 19:5) Godimi ed esaudirò i desideri del tuo cuore. (Salmo 37:4) Perché sono io che ho messo in te questi desideri. (Filippesi 2:13) Posso fare per te più di quanto tu possa immaginare. (Efesini 3:20) Puoi fare tutto tramite me, che ti rende forte. (Filippesi 4:13) Poiché io sono il vostro più grande incoraggiatore. (2 Tessalonicesi 2:16-17) Ti do capacità. (2 Corinzi 3:5) Ti do forza e prudenza. (2 Timoteo 1,7) Io sono anche il padre che ti consola in tutte le tribolazioni. (2 Corinzi 1: 3) Puoi contare su di me in ogni esigenza. Quando il tuo cuore è spezzato, io sono vicino a te (Salmo 34:19) Come un pastore porta la sua asta, io ti ho portato dal mio cuore. (Isaia 40:11) Un giorno asciugherò ogni lacrima dai tuoi occhi. (Apocalisse 21:4) Io sono al tuo fianco. La mia abbondanza è incommensurabile. (139.17) Soddisferò il tuo desiderio più profondo. Ti dono l’amore che allontana la paura. (1 Giovanni 4:18) Ti rispondo e ti libero da ogni tuo affanno. (Salmo 34:5) Io sono tuo padre e ti amo tanto quanto amo mio figlio Gesù. (Giovanni 17:23) Perché in Gesù si rivela il mio amore per te. (Giovanni 17:26) Egli è l’immagine perfetta del mio essere (Ebrei 1,3) Ed è venuto per dimostrarti che io sono per te e non contro di te. (Romani 8:31) Io sono l’acqua per l’assetato. E per dirti che non ti biasimo per i tuoi peccati. (2 Corinzi 5:19) Gesù è morto affinché tu ed io potessimo riconciliarci gli uni con gli altri. (2 Corinzi 5:18) Tramite Gesù i tuoi debiti sono perdonati. (Efesini 1:7) Tu sei abbastanza buono tramite Gesù. (2 Corinzi 5:21) La morte di Gesù è stata l’espressione più profonda del mio amore per te (1 Giovanni 4:9-10) Ho dato tutto ciò che amo per conquistare il tuo amore. (Romani 8:32) Non voglio mai più pensare ai tuoi peccati e alle tue cattive azioni. (Ebrei 10:17) Se accetti il ​​dono di mio figlio, accetti me. (1 Giovanni 2:23) Io sono il tuo consolatore. Chi si attacca a mio figlio non sarà condannato. (Giovanni 3:18) Ti ho chiamato per nome. E niente potrà mai più separarti dal mio amore. (Romani 8,38-39) Troverai protezione con me. (Salmo 32) Io sono la luce nelle tenebre. Le tue preghiere sono nella mia mente. (Atti 10:5) Per amore ho deciso che sei mio figlio. (Efesini 1: 5-6) Accettami e ospiterò la più grande celebrazione. (Luca 15: 4-7) Sono sempre stato un padre e sempre sarò un padre. (Efesini 3:14-15) Ti do una speranza viva. Ti chiedo: vuoi essere mio figlio? (Giovanni 1:12) Seguimi, io ti salverò. Ti sto aspettando! (Luca 15: 11-32

Rispondi