Luce nell’ oscurità

Sprachen de en

Lesedauer 2 Minuten

La luce è vitale per noi umani, tanto importante quanto l’acqua e il cibo. La luce ci permette di percepire il nostro ambiente con i nostri occhi, controlla molti processi nel nostro corpo, il ritmo del sonno e della veglia (orologio interno), influenza il nostro stato d’animo e il nostro benessere. La luce solare ci fornisce vitamina D, che è responsabile della costruzione delle nostre ossa. Secondo gli ultimi studi scientifici, i raggi solari prevengono le malattie cardiovascolari in quanto abbassano la pressione sanguigna.

Adesso a novembre, quando le giornate si accorciano e si fa buio presto, notiamo quanto desideriamo ardentemente la luce. Durante questo periodo, sposto la mia passeggiata quotidiana a mezzogiorno o al primo pomeriggio in modo da poter ancora godermi gli ultimi raggi di sole. A casa la sera, mi piace mettermi a mio agio in soggiorno, accendere il fuoco e riscaldarmi sulla panchina vicino alla stufa. Mi piace accendere una candela e guardarne il bagliore. Una piccola luce in una stanza può illuminare l’intera stanza e dissipare l’oscurità.

Anche nel mondo ci sono oscurità, sofferenza, difficoltà, circostanze difficili e crisi. In tali situazioni ci manca la luce, non possiamo più vedere oltre, non abbiamo orientamento. L’oscurità ci deruba della gioia e ci spaventa.

Ma è proprio in questi momenti che possiamo vedere una luce. C’è una luce che illumina il mondo intero, non la può spegnere tutta l’oscurità del mondo.

“Sono venuto nel mondo come luce, cosi tutti quelli che credono in me, non restano nell’ oscurità”

Gesù è la luce che scaccia tutte le tenebre. L’oscurità deve cedere nella sua luce. Gesù porta la luce nelle buie giornate invernali, la sua luce risplende più brillante del sole. Gesù porta la luce nei nostri cuori, Gesù ci illumina la via. Guarda la luce, rivolgiti ad essa e lasciala risplendere nel tuo cuore. La luce di Gesù è più forte di tutto ciò che ti rende triste o ti spaventa. Con Gesù la vera luce è venuta nel mondo (Giovanni 1: 9-12).

“Poiché con te è la sorgente della vita, e nella tua luce noi vediamo la luce”. Salmo 36:10

“Le persone che vivono nelle tenebre vedono una luce splendente”. Isaia 9: 1

Dove incontriamo Gesù, la luce, il cambiamento, la guarigione, la restaurazione avvengono. In presenza della sua luce possiamo fiorire. Gesù scaccia tutte le tenebre. Anche in circostanze difficili la sua luce è per noi consolazione e salvezza. Con lui vediamo tutto sotto una luce diversa. Non dobbiamo rimanere nell’oscurità, la luce ci fa conoscere l’amore di Dio per noi.

Più viviamo nella sua luce, più splenderemo noi stessi e così possiamo diventare noi stessi piccole luci e trasmettere la luce di Gesù ai nostri simili. Non dovremmo tenerlo per noi, ma lasciarlo brillare per tutte le persone che sono all’oscuro.

Cristo dice: tu sei la luce del mondo. Quindi lascia che la tua luce risplenda davanti alle persone in modo che possano vedere le tue buone opere e lodare il tuo Padre celeste. Mt 5:14

Nessuno accende una luce e la mette in un luogo segreto, nemmeno sotto il moggio, ma sul candeliere, in modo che chi entra possa vedere la luce. Luca 11:33

Rispondi