Versetto Bibbia per 2022

Sprachen Tedesco Inglese

Lesedauer 3 Minuten

Tutti desiderano accettazione e amore nella vita. Essere accettato così come sei. E certamente ognuno di noi conosce la sensazione di essere escluso, di non essere realmente accettato in un gruppo o in una comunità, o addirittura di essere rifiutato.

Coloro che nell’infanzia hanno fatto l’esperienza di non essere accettati per i propri errori e debolezze, di dover realizzare qualcosa per ottenere un riconoscimento o semplicemente di essere esclusi perché diversi, queste situazioni spesso modellano tutta la loro vita. Il pensiero di essere un estraneo non è facile da rompere.

C’è una via d’uscita, tuttavia. Tutti possono fare l’esperienza di essere amati incondizionatamente, di essere accettati con tutte le debolezze e i difetti. Gesù invita tutte le persone a venire a lui così come sono. Lui promette:

“Chi viene a me, non lo rifiuterò né lo scaccerò.” Giovanni 6:37

Gesù non giudica. Tutti possono venire. Dio ci accetta. Chi accoglie questo invito e viene da lui, sperimenta l’accoglienza e la vera appartenenza. Gesù stesso ha fatto il primo passo verso noi umani. È venuto sulla terra come essere umano per starci vicino e riconciliarci con Dio Padre. Chi viene da Gesù e crede che Egli è la via dal Padre, che ha pagato le nostre colpe e il nostro peccato con la sua morte, è accolto nella comunione eterna con Dio. Dio non rifiuterà nessuno che viene da lui, non importa quale sia il suo passato. Sperimentare questo amore incondizionato di Dio aiuta a sfondare e lasciare andare i pensieri negativi.

Inoltre, possiamo portare a Dio tutte le nostre ferite ed esperienze in cui ci siamo sentiti esclusi o rifiutati. Anche per questo Gesù è morto per liberarci da ogni peso. L’ha già portato sulla croce. Gesù libera e riempie i nostri cuori del suo amore e della sua accoglienza.

L’amore di Dio ci aiuta anche a perdonare ea fare un passo verso i nostri simili, così come Gesù ci è venuto incontro. Così possiamo vedere l’altro con gli occhi di Dio.

“Accoglietevi dunque gli uni gli altri, come Cristo ha accolto voi, affinché Dio sia onorato!” Romani 15:17 NIV

” Cari fratelli e sorelle, vogliamo amarci gli uni gli altri, perché l’amore viene da Dio. Chiunque ama è nato da Dio e conosce Dio. 8 Chi non ama non ha conosciuto Dio, perché Dio è amore. 9 L’amore di Dio per noi è evidente nel fatto che ha mandato il suo Figlio unigenito nel mondo per darci la vita in lui. 10 L’amore non è perché abbiamo amato Dio, ma perché Egli ha amato noi e ha mandato suo Figlio come espiazione per i nostri peccati. 11 Carissimi, se Dio ci ha amati così, anche noi dobbiamo amarci gli uni gli altri. 12 Nessuno lo ha mai visto di persona. Ma quando ci amiamo, Dio vive in noi e il suo amore ha raggiunto in noi la sua meta. 13 Possiamo dire che noi viviamo in lui ed egli in noi dal fatto che ci ha donato una parte del suo spirito. 14 Abbiamo anche visto con i nostri occhi e possiamo testimoniare che il Padre ha mandato il Figlio per essere il Salvatore del mondo. 15 E se uno confessa Gesù come Figlio di Dio, allora Dio abita in lui ed egli in Dio. 16 In ogni caso, abbiamo visto che Dio ci ama; e noi crediamo nel suo amore. Dio è amore, e chi vive nell’amore vive in Dio e Dio vive in lui. 17 Anche in questo l’amore ha raggiunto con noi il suo traguardo: possiamo attendere con fiducia il giorno del giudizio, perché così come Gesù è legato al Padre, anche noi viviamo in questo mondo. 18 Non c’è paura nell’amore, perché l’amore perfetto di Dio rimuove ogni paura. Chi ha ancora paura si aspetta di essere punito. Con lui l’amore non ha ancora raggiunto la sua meta. 19 Ma noi amiamo perché ci ha amati per primo. 20 Se qualcuno dice: “Io amo Dio!” Ma odia suo fratello o sua sorella, è bugiardo. Perché se non ami i tuoi fratelli, che puoi vedere, come puoi amare Dio, che non hai mai visto? 21 Ricordate il comandamento che Dio ci ha dato: Chi ama Dio ami anche i suoi fratelli e le sue sorelle. 1 Giovanni 4: 7-21 NIV

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: